A chi cerca Dio

Avverti nella tua vita la lontananza di Dio?

Sei tu lontano da te stesso.

Dio è dentro di te.

Ti senti sull’orlo dell’abisso?

Esci dall’odio, esci dalla tua rabbia.

Non sei solo in questa lotta spirituale.

Certo, nessuno della terra ti può stare accanto,

nessuna della terra può capire l’abisso dell’anima.

Solo il ricordo della lontananza di Dio

ti abbatte in una profonda metastasi.

E’ l’esperienza della solitudine!

E’ l’esperienza di Cristo emarginato.

Non hai più difese personali.

Si frantuma l’immagine della tua identità.

Sei vicino alla disperazione estrema!

Allora esci da te stesso

e affidati a Cristo!

Dio, certo, è inesorabile,

è impenetrabile,

si commuove ai tuoi pensieri

e sviene d’amore dinanzi al tuo cuore

che palpita di pianto per Lui. Dipax

Rispondi