A tutti coloro che vanno lontano

Il porto del Borgo vecchio, come quello di Corinto

Fuori è una giornata splendida,

torniamo a casa.

E’ la cosa più triste che abbia sentito.

In un’aurora ci sono molti pensieri,

ma non hanno voce.

In un canto ci sono molti volti,

ma non hanno sguardi.

Può la teologia mette in crisi la Parola di Cristo?

Ora vado all’attacco, come Cristo

dopo l’arresto di Giovanni, suo cugino.

Il mio sguardo si posa

su onde crespate di luci del Giordano,

per raggiungere la gioia del cielo.

Vado all’attacco con la voce di Cristo.

Là, quella voce laggiù è l’infinito che cercavo.

E’ la dimora del mio credere e gridare

al male che impera nel mondo.

Unisciti all’attacco dello Spirito. Dipax

Rispondi