Apri il cuore

L’anno di Cristo – 2

Lo Spirito mi disse:

“Apri il cuore”.

Risposi: “ Non ho oro, incenso e mirra

da donare al Bambino di Betlemme”.

Lo Spirito mi disse ancora:

“Aprilo, dentro non c’è oro

ma splende di perdono.

La regalità dell’amore

è più fulgida dell’oro.

Aprilo, dentro non c’è incenso

ma profuma di salmi, inni e canti.

Aprilo, dentro non c’è mirra

ma arde della sofferenza

di migliaia di innocenti”.

“L’aprii e io stesso mi meravigliai

della ricchezza del mio cuore”.

Mi disse infine lo Spirito:

“L’innocente, vestito di candore,

è il sangue dei martiri dello spirito”.

Amico, non seguire la strada dell’odio e del denaro.

Il mondo si mantiene con il fiato dei bambini.

Dentro di te arde una fiamma che illumina ogni cielo.

Tu cammini da secoli con i magi.

Dentro di te abita Cristo.

Vieni, riposati nella Sua dimora:

la Parola (il logos) è la sua dimora. Dipax

Rispondi