Con gli occhi chiusi

Ho conosciuto un sant’uomo. Ogni mattina al suono delle campane entrava in chiesa. Seduto verso i primi banchi, meditava con gli occhi chiusi il santissimo sacramento.

Dopo alcuni mesi, il parroco si avvicinò al contadino e gli disse:” Mio sant’uomo, così, con gli occhi chiusi non potrai vedere mai il Signore”!

Il contadino gli rispose: “E’ molto strano quello che mi succede. Io vedo meglio il Signore con gli occhi chiusi che con gli occhi aperti”!

E’ proprio vero, mio Piccolo Principe, l’invisibile si vede con il cuore. Dipax.

 

 

.

Rispondi