Coraggio e prudenza

A me non piacciono i bonsai. E’ come se tagliassimo le gambe e le braccia all’uomo per ridurlo nano. Già alcuni, vivendo senza valori, sono più nani di ogni pianta e animale.

Preferisco collaborare con la natura, innestando talee radicate.

 

A volte è bene stare un po’ distante dall’altro.

Rammenta i due vasi di Esopo.

Un vaso di terra cotta e un vaso di rame scorrevano lungo un fiume agitato.

Disse il primo: “ Nuota al largo, non avvicinarti troppo al mio fianco, potresti, nell’imbatto su di me, frantumarmi tutto.

Spesso capita invece che sono i deboli a pretendere di accostarsi ai potenti, per favori vari o per assaporare un po’ della prepotenza che gonfia, e non dà pace.

 

Insicura è la sorte del debole che vuole competere con il forte o supplicare favori dai potenti stessi. Purtroppo la nostra società è fatta di vasi di terracotta e di rame sfondato. Dipax.

Rispondi