Cristo nostra Pasqua

Ritiro spirituale Pasqua 2019

Cristo nostra Pasqua

Siamo in esodo continuo. Abbiamo fatto tanta strada! Quante strade l’uomo dovrà ancora percorrere? Abbiamo scalato tanti monti.

Il monte Sinai, dove Dio ci ha parlato. Il monte Oreb, dove Dio ci ha bruciato di salvezza.

Il monte Tabor, dove Dio è contemplato dai nostri occhi. Poi siamo scesi nell’Orto degli Ulivi a spasimare di angoscia assieme a Cristo, un’anima turbata fino alla morte. Poi il Monte del tradimento a soffrire ancora armi e spade che violentano. Siamo qui nel processo di Cristo. Siamo qui nei cortili dei gentili. Il processo è un cortile!

Si può dialogare nei processi? Certe condanne fanno più paura a chi le pronuncia che agli innocenti ad ascoltarle.

E’ il processo di Cristo. E’ il processo di Dio. E’ il processo dell’Umanità.

Ancora suona imperativo nelle aule delle udienze: “Meglio subire un’ingiustizia che commetterla”.

Finisce il processo con una croce sulle spalle. Finisce il processo con una processione di sputi e di lamenti. Finisce il processo con il fallimento di Cristo. Finisce il processo con una scritta che risultò vera: il Re dei Giudei. Finisce il processo con un palo rizzato a morte. Finisce il processo con un fiume di sangue che sgorga tuttora in noi in redenzione.

Finisce il processo della morte per iniziare la Vita eterna. Il sepolcro è vuoto! I cuori degli apostoli scoppiano di gioia. La risurrezione è una bomba atomica che raggiunge ogni popolo, irradia l’umanità intera, illumina l’infinito che si squarcia di eternità.

La risurrezione è l’atomo della vita eterna, il DNA del paradiso dello spirito.

Questo evento io lo conosco. Ho assistito sotto la croce la morte, da mezzogiorno alle tre si fece buio su tutta la terra. Le tenebre non hanno più potere nel tempo della luce.

Si, il male dura da mezzogiorno alle tre.

Si, il dolore è una collocazione provvisoria.

Finisce il male e non finirà mai il bene.

E’ la vittoria del Risorto.

E’ la vittoria dello Spirito.

E’ la vittoria degli Onesti!

Cristo sulla croce ha affidato al Padre tutta l’Umanità.

Siamo già nel Padre! Siamo già con il Padre!

Cristo sulla croce è risorto, donando il suo Spirito e tutti noi al Padre. Amen. Dipax

Rispondi