Cuore di carità

                 Siamo voce che rompe il silenzio.

La Parola diventa voce che penetra

nell’animo di chi ascolta.

La voce svanisce

ma la Parola arde nel cuore dell’altro.

Si perpetua in chi ascolta

un rapporto d’amore di Dio.

Non scambiamo la Parola di Cristo

con la nostra voce

che è solo uno strumento

di comunicazione.

Non sfruttiamo la Parola a nostro errore.

Non facciamoci strada

sulle spalle dei poveri.

Nella Parola vedo giusto

dove trovare la salvezza.

La voce non è la Parola;

ma la voce si riconosce tale

a non recare danno alla Parola.

Noi Piccoli della pace

a Natale

siamo la letizia di Cristo.

Il nostro cuore diventa carne di carità. Dipax

Rispondi