Distruggere la reputazione.

Ci sono mille modi di uccidere. Quello più cinico è distruggere la memoria anche di un amico, infondendo su ogni dove il dubbio nella storia della sua persona. Si muore mille volte nelle menzogne. Si distrugge la reputazione. Si discredita ogni virtù di quell’uomo. Si dubita su di lui, infangandolo di droghe e di frequentazioni ambigue.

Tuttavia è difficile distruggere un uomo solare. Non bastano i trenta denari per venderlo e consegnarlo alla condanna.

L’uomo solare manca a tutti noi. E’ la nostra stessa coscienza.

E’ la storia a rivelare la verità.

 

Spesso capita che chi ti cattura, ti morde e ti lecca. Non sai se ti vuole bene o ti vuole ingannare; come quella lepre che, catturata da un cane, disse sfinita: “Smettila di mordermi e di leccare. O leccami o mordimi, affinché io comprenda, se sei un amico  o un nemico”.

Amico, nella tua personalità, ti prego, non essere ambiguo.

Fai male solo a te stesso nell’ essere a doppia faccia.    Dipax

Per altri messaggi

leggi sul sito:

www.dipingilapace.it

Rispondi