Iceberg di Dio

Iceberg di Dio

Aiuta Dipingi la pace con il C/C postale 10298909

oppure IBAN IT 02 P076 0104 6000 0001 0298 909

Sul mio cammino ho racimolato l’abbondanza della Provvidenza. Anche se il rumore dell’odio ha soffocato la mia voce, non mi sono schierato nel rovescio del bene. Il chiasso non mi appartiene. Credo che chi urla tanto, non ha nulla da dire. Io sono sull’iceberg di Dio. Non ho tentato la fuga per non raggiungere la libertà, perché essa è dentro l’oceano del mio cuore. Vi posso assicurare che questo tempo di silenzio è stato per me una convalescenza nella ricerca di Dio. I miei occhi di speranza non sono finiti nelle ortiche. Non mi è salito in mente di martellare a sangue chi nelle tenebre ha sposato menzogne, perché sono questi i poveri da amare. Tanti mi sobillavano a gridare e io rispondevo con il silenzio che non ne volevo parlare né sentire. Mi sono messo con il firmamento a scomodare il cielo. Mi sono messo con i santi a cantare con il creato. Mi sono messo a cantare con le stelle più mute del silentium Dei.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi