La filigrana di Cristo

P. Giacomo Ribaudo e il prossimo Presidente di Dipingi la pace.

La sicurezza della gioia appartiene allo spirito.

Non ho fretta a scalare la luce.

Ogni volta che immagino

mi ritrovo al confine dell’ignoto.

Ho sempre una fame

di una mangiata di desideri.

E’ naturale pensare,

nasce da dentro.

Nasce nel punto più alto dell’estasi

il dolore.

La cripta della sofferenza

 è così bassa e profonda

da innalzarti alle altezze dell’eterno.

Convivo in quest’oasi di silenzio

con milioni di generazioni.

C’è sempre impresso nel mio corpo

la filigrana del corpo di Cristo. Dipax.

Rispondi