La ricchezza dei diversi

Dove nutrire

la mia anima?

Nei prati della verità

di Platone?

Nel folle volo

di Fedro?

Nella filosofia il silenzio

è divenuto

frammenti di pietre.

E case e colonne e mura

sono ricerche di museo.

E dentro

ancora Esiodo

mi incanta

con fulmini

di caos.

Che meraviglia

per il Logos

cominciare.

L’amore concepisce

sempre per primo

e solo di spirito.

Al governo

metterei un esercito

di amanti e di amati

per estirpare

ogni male.

Il medico più acuto

è colui che spinge,

eccita,

esorta l’ammalato

ad amarsi.

L’armonia non nasce

dai discordi,

ma dai diversi,

dal lesto

e dal lento;

dal forte

e dal debole;

dall’insieme

di tanti diversi. Dipax

Rispondi