La tentazione di non amare

La tentazione di non amare.

Aiuta Dipingi la pace con il C/C postale 10298909

oppure IBAN IT 02 P076 0104 6000 0001 0298 909.

Allevando capre e conigli,

coltivando ortaggi e frutteti

ho imparato a ragionare.

E’ una vera stoltezza credere

di vivere eterno

attaccati al potere del denaro.

Il denaro non fa guarire dal corona virus.

Non credere alle bestialità di san Raffaele.

I miei compagni di vita sono:

pane, acqua e la tenda del vangelo.

Mi copro con le parabole

e respiro con effatà.

Mi apro a tutta la missione di Cristo.

Il mio cuore palpita

con il respiro del Risorto

e non solo con il mio sangue.

Fa strage il chiasso,

Mi consacro a te, o silenzio.

Mi sono smarrito

a scolpire

la carne dell’anima.

Respirando il vangelo

comprendo ciò che Cristo

voleva dire nelle sue parole:

“In verità vi dico….”.

Il cuore non si dispera mai.

La disperazione è solo

del peccato.

Esci dall’incubo dell’angoscia

e vivi il nuovo giorno

che ti è donato dal risorto.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi