Lacrime del cuore

1 – Signore, non asciugare

Signore, non asciugare

le lacrime in paradiso.

Ho scoperto che le lacrime

sono amore

e che più lacrime

formano un oceano.

Non so se l’oceano

delle lacrime è più

profondo di quello

del mare. Ti prego,

soltanto Signore,

di asciugare le nostre

lacrime sulla terra

e non nel cielo.

Ho versato lacrime

sui fili d’erba di un prato

e stamani sono spuntate

margherite bianche,

gelide del rigore invernale,

per il mio amico don Tonino.

Ho versato lacrime

sulle città distrutte

dalle bombe

e stamani la gente

ha ricostruito i ponti.

Ho versato  lacrime

sulla folla senza pastori

e stamani seguivano

le grida del cuore.

Signore scendi

ad asciugare le nostre lacrime

e versarle

in una sorgente perenne

da dove sgorga

ogni gioia,

ogni eternità,

ogni vita

su più altro stelo.

Rispondi