L’angelo sei tu

L’angelo sei tu

Il tuo sorriso è un angelo che batte le ali a consolare gli afflitti. Il tuo sguardo vola in alto a librarci di felicità. I liberi pensieri non possono essere imprigionati dalle catene. Non essere incredulo alla luce, sii il credente della speranza. Sii il guerriero della verità che illumina sapienza. La luce parla al cuore, le labbra alla terra. Sii l’angelo del mattino a svegliarci, ancora nel sonno, di calore e di serenità. Non puoi volare nel torpore del fango. Esci dalla meschinità di giudicare e di pensare basso. L’angelo non grazia l’assassino. E’ l’autore della speranza in ogni condotto delle tenebre. L’angelo è tuo figlio che con le sue manine ti accarezza di baci. Il tuo angelo è ancora sul ponte, vestito da passante, a musicare il tuo pianto. Tu sei quell’angelo che annuncia alla terra: Cristo è risorto!

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi