Libero di tutto

La colpa è più lieve per chi velocemente la dimentica. Non devo essere troppo democratico con me stesso o a volte troppo ostile con miei pensieri. Preferisco scherzare qualche volta sul mio carattere accondiscendente e su ciò che, nei momenti difficili, non penso e che spesso mi ritorna in mente. La vera parolaccia non è sbirro ma mafioso. La gente sgomita sempre le proprie responsabilità. Meglio fluire la bontà che esserne in defezione. Sono libero di tutto, così non avrò l’angoscia di staccarmi dalla zavorra che rabbuia mente e cuore.      Dipax

Prenotate il Cero della Pace 339 2187764

Rispondi