Lo scarto della terra

Lo scarto della terra

Aiuta Dipingi la pace con il C/C postale 10298909

oppure IBAN IT 02 P076 0104 6000 0001 0298 909

Le mie giornate sono ricamate

da salmi dettati dal cuore.

Il mio respiro

è un dialogo continuo con Cristo.

Ascolto e medito il silenzio,

sono fuori da ogni pandemia.

Sono lo scarto che vive di libertà.

Ho guidato il cielo

ad abitare dentro le mie vene.

Dentro l’anima coltivo

il vivaio dei pensieri

e raccolgo respiri inattesi,

accarezzo baci eucaristici.

Mi lievito pani per i bisognosi,

offerte di conforto

e ceste di delizie.

Consacro lo spirito

a divenire beato.

Piovono tempeste

solo a irrorare speranze.

Anche i lampi del cuore

sono luci a illuminare le tenebre.

I tuoni delle discordie si spengono

lontano nell’oblio del nulla.

Le grondaie dell’universo

mi riempiono di freschezza

il pozzo dell’anima.

Sono sazio di Dio,

io lo scarto della terra.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi