Non rischiamo

Non rischiamo di fare il voto di povertà e poi i poveri lo vivano davvero. Non rischiamo di incollarci al computer e abbandonare il tabernacolo alla notte dei sorci. Non rischiamo di giudicare gli altri e non vedere per niente la trave che ottura i nostri occhi. Non rischiamo di assistere indifferenti alla deriva dell’umanità, gustando il benessere effimero che ci offre. Anche il sole è malato d’esistenza, quando in noi l’amore, verso gli altri, muore. Il cielo non è muto, dinanzi al nostro tacere. Senz’amare, viviamo morti. Dipax

2 thoughts on “Non rischiamo

  1. P.Paolo sento forte il bisogno di confermarti la grande carica di grazia …la grande presenza dello Spirito di Dio che dalle tue viscere trasmetti a noi…Si non solo parole escono dalla tua bocca…ma una sostanziale credibilita di una vera fede vissuta …con amore e x amore del Cristo crocifisso… questo fa si che ad ogni appunto riesci a trasmettere quella tua forza interiore che rischiara la mente ed il cuore di chi ti ascolta …e ‘ questa la vera ricchezza che si puo dare anche ai poveri…il grande Papa Francesco…vuole fare quest’invito a tutti …anche ai sacerdoti…e tu ne sei un vero e grande esempio…ti abbraccio…tvb..in Gesu’

Rispondi