Risorgi Gesù

    Tu non c’eri sotto la croce di Gesù.

La vita del sacerdote senza la preghiera è come un corpo senza sangue. Scorrono

sterili le sue parole.

Il cristiano che non ama il prossimo e le persone moleste, è come un campo di grano senza spighe.

L’uomo che non dialoga con la sua anima, è come uno scheletro che borbotta con se stesso, a darsi vita.

Si commosse profondamente quel monaco che sotto l’affresco di Massaccio, a santa Maria in Fiore, comprese che anche il Padre, sorreggendo la croce partecipava alla passione del Figlio e che anche lo Spirito santo con le sue ali planava in alto ogni dolore. Non puoi, o Cristo, con l’energia del Padre, dello Spirito santo e di tutti noi, non risorgere. Fa presto, Gesù, il mondo abbisogno di te. Dipax

Rispondi