Che splendore

Che splendore la nostra vita in paradiso. Anch’io preferisco il paradiso. L’onesto è e sarà sempre vicino a Dio. Si, avrete allora occasione di dare testimonianza su Chi amate e su ciò che annunciate. Io annuncio la gioia del Risorto. Io annuncio il battesimo che ci apre, qui sulla terra, il paradiso. Io annuncio che ogni persona sia rispettata nella sua fede e nei suoi valori. Io annuncio che la vita non muore. Io annuncio ciò che tu credi impossibile realizzarsi. Io annuncio che Cristo è il mio paradiso. Io sono testimone di ciò che lo Spirito mi annuncia. Colui che è fedele nell’amore, è testimone del vangelo. Testimoniare la pace nell’incubo delle guerre è il martirio che garantisce la coerenza della fede. Io benedico colui che ha fede nella pace e non nelle armi. La forza della testimonianza nasce dalla fedeltà alla coerenza. La carta magna della fede è la perseveranza e la fede è la fiducia in Cristo e in noi stesso a non perderci nello Spirito. La speranza è il pane che si conserva per l’indomani.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi