Illogico

C’è sempre qualcuno che ha il manico di legno, a rassomigliare al contadino che suda fatica a rassodare la terra, senza sapere che il bastone, per i potenti, serve soltanto per opprimere e dominare. Sono illogico nei pensieri e proprio per questo riesco sempre a sfuggirti. Sono illogico, come la ragione che non sa fare altro che pensare sempre diversamente. Sono illogico, come Dio che ama e perdona sempre, tanto da essere assolutamente illogico. Ho terminato il cammino del pensare. Sono entrato nella valle, dove tutto è trasparente e nessuno può nascondere i propri pensieri. Sono nella valle, dove comunico senza parlare, vedo senza guardare e assorbo l’amore degli altri normalmente come digerire l’aria di ogni bellezza. Vivere qui è soltanto respirare. Lo spirito qui inspira senza le narici e la bocca, vede senza gli occhi, contempla senza la mente, ode l’infinito con la parabola del cielo.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi