Al mattino

Al mattino vedo per strada perfetti netturbini ad accumulare le immondizie fuori dei cassonetti. Adottare una città con i disinteressati è un vero rischio per tutti noi. Come può colui che butta a terra carta, cicche e buste gonfie di plastiche pulire una città? La città non è a terra, è schiacciata dagli abusi di potere. Un animale non si altera a divenire uomo, l’uomo invece si abbassa a divenire animale. Ancora parate dopo tanti anni. Ancora cortei di memoria con coloro che hanno ucciso gli eroi. MI vergogno per tanta sfacciataggine. MI vergogno a nome di tanti giovani che hanno sognato di liberarsi dalla mafia. Nulla è cambiato, anzi in peggio in peggio va una città. Non ci sono sparatorie, dato che al potere sono gli stessi componenti. Possono ora fare stragi, quando sono al potere? E’ la vera pax mafiosa. Stiamo tranquilli! Nessuna minaccia è sotto il sole delle cosche. Volano i miliardi e non si sa dove possono atterrare. Meglio spegnere il microfono e inginocchiarsi ad adorare il Signore della verità. Io sono certo che nessuno può uccidere la verità. Non mi consegno alla mafia, ma ai giovani ardenti di speranza.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi