Betlemme

Betlemme è la Parola di Cristo. Betlemme è l’eucaristia, spezzata per l’umanità. Betlemme è il paese dell’anima. Betlemme è la vita che non muore.

Come prega Cristo? Tutto solo, in un luogo deserto! Come palpita il suo cuore? I suoi palpiti raggiungono i miserabili della terra. Tutti noi, in un giorno, diventiamo re di noi stessi. La fatica è soltanto crederci. Non abbasso la testa al suolo, per infilzare di nascosto il coltello nella carne dell’altro. Non ho il tumore del sospetto. Il saggio vive senza regole e non le impone agli altri. Gli inetti applaudono ai vincitori del male, per appropriarsi della preda a loro destinata. La fatica è amare, amare il nemico, amare se stessi, amare nella tempesta delle lacrime, amare sempre. Chi è troppo in gamba mi preoccupa e preoccupa tutti noi. Nasce dal sangue dello spirito il fanciullo che salverà il mondo. Betlemme è il pane che sfama la cultura arrenata nell’effimero.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi