Non importa

                        Per i miei pensieri sono preso a pedate,

non importa, do il meglio di me.

L’uomo è irragionevole, non importa,

ragionerò sempre con lui.

Faccio il bene e vengo calpestato, non importa,

continuerò ad amare.

Isolato, emarginato a causa del vangelo,

non importa, è il tempo migliore

per riflettere e gioire.

Ho costruito nei miei anni la pace,

ora nel mondo c’è guerra e odio,

non importa, sarò sempre una persona di pace.

Sulle strade camminano zombi avviliti e depressi,

allora mi impegno di più, fino all’estremo,

a donare certezze e conforto.

Non ci sono più famiglie unite d’amore,

allora io vi canterò:

Tu sei una cosa grande per me”. Dipax

Rispondi