Sul monte Tabor

Aiuta Dipingi la pace con il C/C postale 10298909

oppure IBAN IT 02 P076 0104 6000 0001 0298 909

Sul monte Tabor

In una goccia d’animoc’è tutto l’universo. In una lacrima si racchiude Dio. Il sorriso è la Parola della creazione. Non tutto è bello nel mondo. Il cervello ragiona con il denaro. Il cuore ha smesso di amare. La fiducia è stanata nella politica. La terra è divenuta una discarica di plastica. Il diavolo si lecca i baffi. Basta un’aurora per un nuovo giorno. Un saluto per un nuovo mondo. Siamo scesi dal monte delle tentazioni con Cristo vittorioso. Ora è l’assurdo ci invita a salire sul Tabor, dove Dio si vede. La chiesa è in crisi. E’ un tempo favorevole! Crisi, dal greco significa, crino, crisis) punta di svolta. E’ il tempo della scelta. La chiesa oggi è chiamata a scegliere la Parola di Cristo. Per troppo tempo abbiamo sostituito la Parola con i nostri pettegolezzi, con le nostre interpretazioni bibliche.. La Parola di Cristo è semplice, senza misure, senza sconti.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi