Continua il cammino

Continua il cammino di Dipingi la pace

Aiuta Dipingi la pace con il C/C postale 10298909

oppure IBAN IT 02 P076 0104 6000 0001 0298 909.

Grazie a tutti coloro che ci stanno aiutando. P. Paolo

Stamane che cinguettio!

Che fretta a salutare la luce.

Va bene! Va bene!

Mi alzo!

Cominciamo la giornata

recitando assieme il Padre nostro.

Questi uccelli sanno tutto su di Lui!

Gli cantano ogni giorno la vita!

I cipressi e gli abeti si affrettano

a unirsi alle lodi.

L’aurora tarda a svanire,

prima di andarsene

vuol sentire tutto il concerto.

Laggiù, sullo scorrimento veloce,

corrono i camion all’impazzata.

Scorre la vita

e i camionisti hanno fretta di morire.

Io l’esame di coscienza

lo faccio alla mattina.

Vorrei tanto che il peccato

non entrasse in me.

Voglio meritarmi questo giorno

per il paradiso.

Chiedo ogni giorno al Padre eterno

un po’ della gioia di Cristo.

Non tarda l’effusione

e io mi sento imbarazzato

dinanzi al creato

che non ha mai peccato.

Finisce l’incanto.

Due motorette sfrecciano al Borgo della pace.

Scendono Ciccio e Beppe.

Due miei alunni,

contenti di vedermi

nella gioia di accoglierli.

L’energia di aver fatto del bene

ritorna a effondere

in questa oasi di pace

la contentezza della gioventù!

Ho sognato ieri l’anfiteatro

colmo di giovani

e Ciccio e Beppe

già aprono l’assemblea.

Li ho accolti da bambini

e ora Ciccio è adulto

e attende un bambino.

Continua per sempre il tuo cammino,

Dipingi la pace.

Paolo Turturro

www.dipingilapace.it

Rispondi